LAUREA MAGISTRALE BIENNALE IN MANAGEMENT E CONSULENZA AZIENDALE

Iscriviti subito

Magistrale Biennale
(LM-77)
LAUREA MAGISTRALE BIENNALE IN MANAGEMENT E CONSULENZA AZIENDALE
Iscrizioni ancora aperte
pegaso catania logo mercatorum
Magistrale Biennale
LM-77
Durata: 2 anni
CFU: 120
Iscrizioni ancora aperte

Scandito secondo un approccio di analisi di impronta marcatamente internazionale, il Corso di Laurea Magistrale in Management e Consulenza Aziendale è concepito per impartire agli studenti una preparazione specialistica in merito alle dinamiche aziendali di natura operativa e gestionale, alla luce di una logica integrata e di un’analisi sistemica e strategica dell’impresa.
Il Corso è incentrato sulle materie dell’area disciplinare:
– economico-aziendale, così da sviluppare capacità e strumenti per l’analisi economica e finanziaria dei fenomeni aziendali, anche con riferimento all’ambito pubblico ed all’analisi delle nuove traiettorie di sviluppo dei mercati globali;
– informatico-matematica, utili all’elaborazione delle informazioni e dei dati necessari nei processi decisionali;
– giuridica, così da garantire la conoscenza della regolamentazione delle attività d’impresa, con particolare riguardo al diritto delle obbligazioni e dei contratti, della gestione dei rischi finanziari, del diritto commerciale e del diritto del lavoro.

Piano di Studi - Statutario

Anno Insegnamento CFU
1 Programmazione, Bilanci e Controllo delle Imprese 6
1 Management Strategico, imprenditorialità e Organizzazione di Impresa 12
1 Responsabilità sociale delle Imprese 6
1 Analisi dei Mercati Finanziari 6
1 Cyber security and Data Protection Regulation 12
1 Business English 6
2 Economia dell’Innovazione e dei Settori Produttivi 6
2 Metodologie quantitative per l’analisi d’Impresa 6
2 Legislazione d’Impresa e Diritto dell’Economia 12
2 Data Management 8
2 Esami a Scelta dello studente 12
2 Tirocinio 16
2 Prova Finale 12

Piano di Studi - Indirizzo Economia e Management delle Organizzazioni Sportive

Anno Insegnamento CFU
1 Accounting and Performance Measurement nello Sport 12
1 Economia e management delle imprese sportive 6
1 Organizzazione e leadership dei gruppi sportivi 6
1 Politiche pubbliche dello sport 6
1 Sport Intelligence e Diritto avanzato dello Sport 12
1 Business and Technical English 6
2 Economia dello sport e degli eventi 6
2 Matematica per il management e per le decisioni 6
2 Sport Business Law 12
2 Sport Communication & New Media 8
2 Esami a Scelta dello studente 12
2 Tirocinio 16
2 Prova Finale 12

Piano di Studi - Indirizzo Banking and Finance

1 Bilanci degli operatori del mercato bancario e finanziario 12
1 Management and Finance 6
1 Organizzazione degli intermediari finanziari 6
1 Econometria finanziaria e finanza empirica 6
1 Analisi dei Mercati Finanziari 6
1 Tecnologia Blockchain e diritto del Fintech 12
1 Financial English 6
2 Finanza quantitativa e derivati 6
2 Diritto Bancario e Finanziario 6
2 Diritto della Finanza d’impresa 6
2 Cyber Security e Operatori Bancari e Finanziari 8
2 Esami a Scelta dello studente 12
2 Tirocinio 16
2 Prova Finale 12

Piano di Studi - Indirizzo Economia e Management della Sanità e dell’Innovazione Tecnologica

Anno Insegnamento CFU
1 Programmazione, Bilanci e Controllo delle Aziende Sanitarie 12
1 Economia e Gestione dell’Innovazione in Sanità 6
1 Modelli organizzativi e Gestione delle risorse umane 6
1 Economia Sanitaria 6
1 E-health: il ruolo delle ICT nella gestione del sistema salute 12
1 business and technical English 6
2 Economia del Sistema sanitario Pubblico 6
2 Statistica economica della Sanità Pubblica 6
2 Diritto commerciale, Codice degli appalti e Protezione intellettuale 12
2 Data Management and Internet of Healts Things 8
2 Esami a Scelta dello studente 12
2 Tirocinio 16
2 Prova Finale 12

Obiettivi Formativi - Statutario

Coerentemente con le esigenze dei moderni processi economici complessi, questo Corso di Laurea Magistrale è quindi finalizzato a far acquisire agli studenti le competenze necessarie per:

  • acquisire conoscenze specialistiche e differenziate, strumentali ad acquisire la formazione necessaria per proporsi sia come consulente aziendale che come manager nella pubblica amministrazione, nelle imprese pubbliche ed in quelle private;
  • affrontare la sfida con le Information and Communication Techonologies (ICT) e la digitalizzazione della vita professionale;
  • individuare e gestire, con altri esperti tecnici o in autonomia, i nuovi prodotti ed i nuovi servizi del mercato;
  • rendere efficiente un’organizzazione aziendale o uno studio professionale, riducendone i costi, ma anche esplorando nuove opportunità di business, strategie di marketing innovative e canali di commercializzazione in rete;
  • individuare ed elaborare i dati funzionali nei processi decisionali dell’azienda;
  • adeguarsi alle criticità e alle problematiche delle relazioni fra ordinamenti diversi;
  • gestire i rischi finanziari e la crisi di impresa.

L’attenzione è focalizzata, in particolare, sugli aspetti manageriali della creazione d’impresa e sulle opportunità di crescita aziendale legate all’innovazione ed alle nuove dinamiche di gestione.

Obiettivi Formativi - Indirizzo Economia e Management delle Organizzazioni Sportive

L’obiettivo del corso di studi è quello di creare le condizioni per un incontro fra le nuove esigenze di quello che ormai è un business globale e che deve raccogliere sfide innovative sollevate dalla digital economy.

Coerentemente con le esigenze dei moderni processi economici complessi, questo Corso di Laurea Magistrale è quindi finalizzato a far acquisire agli studenti le competenze necessarie per:

  • Gestire un club e un’organizzazione sportiva
  • Comprendere le dinamiche gestionali e il business dei diritti sportivi
  • Concludere accordi per sponsorizzazioni e merchandising

Organizzare un evento sportivo.

Obiettivi Formativi - Indirizzo Banking and Finance

I mercati sono ormai globalizzati e si caratterizzano per un’economia decisamente “finanziarizzata”, per il grande sviluppo dei prodotti derivati e degli strumenti di veicolazione del rischio di credito, per la diffusione dei grandi global players e per l’impulso alle operazioni cross-border, in una prospettiva transfrontaliera.

Le diverse crisi finanziarie che si sono succedute a livello globale negli ultimi anni hanno reso necessario apportare modifiche significative agli impianti regolatori e di supervisione, e hanno altresì condotto ad un ripensamento generale degli assetti strutturali esistenti.

Il modello bancocentrico è tramontato e si sono sviluppate forme alternative alle tecniche consolidate dell’intermediazione creditizia, quali, ad esempio, quella mobiliare e assicurativa che hanno conquistato importanti fasce di mercato, imponendo l’individuazione di nuovi equilibri. È emerso il fenomeno dello shadow banking system nel quale le funzioni economiche tipiche svolte dalla banca risultano disarticolate nell’attività concatenata di diversi soggetti non bancari che, al di fuori delle regole e dei presidi bancari, svolgono un’attività di intermediazione.

Una sfida ulteriore e decisiva è stata lanciata agli operatori tradizionali dal Fintech, l’innovazione tecnologica applicata alla finanza.

La digitalizzazione ha obbligato banche, intermediari finanziari e imprese di assicurazione a rivedere scelte strategiche, modelli di business, rapporti con la clientela, modalità negoziali e canali distributivi, in una prospettiva di maggiore inclusione finanziaria e concorrenza.

Obiettivi Formativi - Indirizzo Economia e Management della Sanità e dell’Innovazione Tecnologica

In un quadro generico di scarsità di risorse economiche, tale crisi demografica la sostenibilità economica dei Sistemi Sanitari Nazionali dei Paesi occidentali è sempre più a rischio; da qui si palesa la necessità di rimodulare l’erogazione dei servizi, tenendo in considerazione la sempre crescente pressione al contenimento dei costi con l’esigenza di mantenere standard qualitativi elevati, senza compromettere la possibilità di accesso alle cure.

In tale contesto, alla innovazione digitale si può attribuire il maggiore impatto potenziale sulla Sanità mondiale.

Le nuove tecnologie a supporto dell’assistenza sanitaria (la Telemedicina, i dispositivi indossabili, i Big Data, l’Intelligenza Artificiale, …) stanno cambiando le modalità di erogazione dei servizi, razionalizzando la spesa e migliorando la qualità di vita dei pazienti e dei loro care giver.

A titolo esemplificativo, si pensi all’impatto socio-economico della Telemedicina nell’erogazione di prestazioni diagnostiche o di supporto specialistico emergenziale nelle località lontane dai presidi ospedalieri.

Sbocchi Occupazionali - Statutario

Seguendo le esigenze espresse dal mercato del lavoro in fase di consultazione delle parti sociali, il Corso offre la possibilità, tramite l’accesso alla professione di Dottore commercialista, di svolgere consulenza e assistenza a imprese e strutture produttive, pubbliche e private.

Il laureato in Management e Consulenza Aziendale potrà accedere infatti all’Esame di Stato per la professione di Dottore commercialista, anche provenendo da professioni regolamentate cui si accede con la laurea triennale (quale ad esempio gli Esperti contabili o i Consulenti del lavoro), o da professioni non regolamentate (es. tributaristi ecc.).

Gli studenti infatti, disporranno del corredo di tutte le competenze utili ad intraprendere carriere libero professionali di consulenza economico aziendale, fra le quali anche quella di dottore commercialista e di revisore dei conti, professione accessibile solo previa iscrizione nell’apposito albo: essendo il presente corso coerente con le disposizioni contenute nella Convenzione del 2010 tra MIUR e Ordine Nazionale dei Dottori Commercialisti potrà essere oggetto di specifica convenzione con gli ordini territoriali e consentire lo svolgimento di parte del praticantato durante il percorso di studi.

Oltre che nei tradizionali settori di attività (contabile, fiscale, finanziario, manageriale e societario) il laureato in Management e consulenza aziendale” potrà scegliere di inserirsi, attraverso percorsi formativi specifici e tirocini convenzionati con studi ed enti altamente qualificati, italiani ed esteri, anche in ambiti di attività caratterizzati da recenti riforme organiche che offrono, quindi, a chi vi si approccia in questo periodo storico, la possibilità di acquisire una prospettiva professionale altamente specialistica (es. fiduciario dei tribunali quale perito tecnico, curatore, liquidatore, amministratore giudiziario in sequestri penali, manager o consulente di aziende partecipate pubbliche o di intermediari finanziari ecc.).

Sbocchi Occupazionali - Indirizzo Economia e Management delle Organizzazioni Sportive

L’offerta formativa profondamente orientata all’innovazione prevede corsi di Data Management dello sport, Match Analysis, Gestione del team e degli eventi sportivi, Accounting and Performance Measurement nello Sport e Brand e Marketing Sportivo, che intendono raccogliere le sfide più attuali del settore e preparare professionisti che possano operare con successo nell’industria sportiva quali:

  • Manager dello Sport
  • Event Manager
  • Social Media Manager
  • Public Relations Manager

Sbocchi Occupazionali - Indirizzo Banking and Finance

Gli sbocchi occupazionali sono, in primis, costituiti dai ruoli manageriali e consulenziali nelle banche, nelle imprese di assicurazione, negli intermediari finanziari, nelle imprese di investimento, nei fondi, nelle istituzioni di vigilanza sui mercati e sugli intermediari, negli enti internazionali, nelle amministrazioni pubbliche nazionali, centrali e locali in ambito finanziario.

Ulteriori ambiti occupazionali si rintracciano nelle imprese Fintech e Insurtech, oltre che nelle start up innovative.

Inoltre, i laureati in Management e Consulenza Aziendale indirizzo Bancario e finanziario potranno accedere all’Esame di Stato per la professione di Dottore commercialista, anche provenendo da professioni regolamentate cui si accede con la laurea triennale (quale ad esempio gli Esperti contabili o i Consulenti del lavoro), o da professioni non regolamentate (es. tributaristi ecc.).

Sbocchi Occupazionali - Indirizzo Economia e Management della Sanità e dell’Innovazione Tecnologica

Gli sbocchi occupazionali per i laureati magistrali in Management e Consulenza Aziendale indirizzo Economia e Management della Sanità e dell’Innovazione Tecnologica, sono costituiti dai ruoli manageriali e consulenziali negli enti internazionali, nelle agenzie specializzate, nelle amministrazioni pubbliche nazionali, centrali e locali, nel privato sociale e non governativo, nelle aziende sanitarie locali, nelle aziende ospedaliere, nelle aziende e nelle organizzazioni che realizzano tecnologie di rilevanza sanitaria, nell’industria farmaceutica, nelle grandi organizzazioni di sviluppo sostenibile, come la Food and Agriculture Organization (FAO), la Banca Mondiale e il Fondo Monetario Internazionale e le banche regionali di sviluppo.

Inoltre, il laureato in Management e Consulenza Aziendale indirizzo Economia e Management della Sanità e dell’Innovazione Tecnologica potrà accedere all’Esame di Stato per la professione di Dottore commercialista, anche provenendo da professioni regolamentate cui si accede con la laurea triennale (quale ad esempio gli Esperti contabili o i Consulenti del lavoro), o da professioni non regolamentate (es. tributaristi ecc.).

Conoscenze e abilità richieste per l'accesso

Per l’accesso alla laurea magistrale in Management e Consulenza Aziendale (Classe LM77) gli studenti dovranno dimostrare di possedere i requisiti curriculari (laurea triennale o altro titolo di studio equipollente anche conseguito all’estero, riconosciuto idoneo ai sensi delle leggi vigenti) e le competenze necessarie all’accesso che sono definite dal regolamento del corso di studio. In particolare, per l’accesso diretto al Corso di Studio, sono richiesti i seguenti due requisiti curriculari: A) aver acquisito la laurea in una delle seguenti classi o possedere altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo: L-14 Scienze dei servizi giuridici L-15 Scienze del turismo L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali L-41 Statistica ovvero laurea equivalente dei previgenti ordinamenti. B) aver acquisito complessivamente 48 CFU in discipline di area aziendale, economica, giuridica e matematico-statistica, dei quali almeno 20 CFU in SSD aziendali. SSD aziendali: SECS-P/07 Economia aziendale, SECS-P/08 Economia e gestione delle imprese, SECS-P/09 Finanza aziendale, SECS-P/10 Organizzazione aziendale, SECS-P/11 Economia degli intermediari finanziari; SSD economici: SECS-P/01 Economia politica, SECS-P/02 Politica economica, SECS-P/03 Scienza delle finanze, SECS-P/05 Econometria, SECS-P/12 Storia economica; SSD giuridici: IUS/01 Diritto privato, IUS/04 Diritto commerciale, IUS/05 Diritto dell’economia, IUS/07 Diritto del lavoro, IUS/09 Istituzioni di diritto pubblico, IUS/10 Diritto amministrativo, IUS/12 Diritto tributario, IUS/14 Diritto dell’unione europea; SSD matematico-statistici: SECS-S/01 Statistica, SECS-S/03 Statistica economica, SECS-S/04 Demografia, SECS-S/06 Metodi Matematici dell’economia e delle scienze attuariali e finanziarie. E’ inoltre richiesto il possesso di adeguate competenze linguistiche e pertanto almeno 6 CFU di Lingua Inglese, o il livello B1.

Un’apposita Commissione effettuerà una valutazione dei titoli e delibererà se le competenze necessarie siano possedute ai fini dell’iscrizione. Nel caso le competenze siano da recuperare l’Ateneo organizzerà delle attività compensative di recupero che dovranno essere acquisite prima dell’iscrizione al corso di studi.

Costi e iscrizioni

Per gli studenti iscritti ad una delle associazioni, sindacati o enti convenzionati con l’Ateneo, sono previste particolari agevolazioni economiche.

Agli studenti disabili, alle donne in gravidanza, agli appartenenti alle FF.OO. e FF.AA. sono riservate particolari agevolazioni economiche sulla retta universitaria.

Il pagamento può essere effettuato online in modalità e-commerce o a mezzo bonifico bancario. Iscriversi è semplicissimo, ed è possibile farlo in qualunque periodo dell’anno, senza alcun costo aggiuntivo. Chiama il nostro Team di Supporto al Numero Verde 800 27 00 23.

 

Summary
Laurea in Management e Consulenza Aziendale
Service Type
Laurea in Management e Consulenza Aziendale
Provider Name
Università Telematica San Raffaele, Telephone No.800 270023
Description
Laurea in Management e Consulenza Aziendale con Università Telematica San Raffaele Catania. Iscriviti ora e risparmi sulla quota d'iscrizione.

Sei un giovane studente o un professionista affermato nel mondo del lavoro?

Chiedi più informazioni e uno dei nostri operatori ti risponderà al più presto.